Compro moto pagamento immediato, un servizio agognato e che per molti assomiglia più a un miraggio, soprattutto se la moto è danneggiata. Eppure è una possibilità concreta, per chi sa dove cercare e a chi rivolgersi.

Ne parliamo in questo articolo, fornendo una panoramica dei disagi cui va incontro chi ha “bisogno” di vendere una moto, offrendo qualche chiarimento sui passaggi da effettuare per riuscire tale obiettivo.

Moto danneggiata o incidentata, un problema da risolvere

Possedere una moto danneggiata significa dover risolvere un problema che va dal fastidioso al grave. Purtroppo, è una eventualità tutt’altro che rara: incidenti possono sempre capitare, a prescindere di chi sia la colpa. A questo punto, si aprono due scenari.

Il primo è anche quello più favorevole: la moto subisce un danno, certo, ma la colpa è da imputare a terzi, sicché vi sono ottime probabilità di “vincere” il sinistro. Dunque, l’onere della riparazione è in capo all’assicurazione, senza che ciò comporti un detrimento economico.

Il secondo scenario è quello più spiacevole: la moto non solo subisce un danno, ma questi è imputabile alla propria imperizia. Il sinistro non viene aperto (se non sono coinvolte altre persone) o da ragione a terzi. In questo caso, gli oneri della riparazione vanno gestiti in autonomia.

Ora, se il danno è minimo, come spesso accade, il fastidio è sopportabile. Se il danno è imponente, e la riparazione costerebbe molto, anzi troppo, emerge la necessità di “sbarazzarsi” della moto. E’ una scelta sofferta per almeno due motivi: in primo luogo, spesso si è legati alla propria moto da un vincolo affettivo; in secondo luogo, sbarazzarsene… Costa: ci si priva di un mezzo e comunque la demolizione ha un suo prezzo.

C’è infine l’opportunità della vendita. Checché ne dica il senso comune, un mercato delle moto incidentate esiste. Ne parliamo nel prossimo paragrafo.

Vendere… Ma con criterio

Lo scopo di vendere la moto incidentata è quello di limitare i danni, o addirittura trasformare un evento negativo in un’occasione di guadagno. Il primo impulso è quello di rivolgersi alle piattaforme di compro-vendo usato. D’altronde, sono così facili da utilizzare e sono frequentate da così tante persone! Ebbene, questi vantaggi sono un’illusione, frutto di un errore di prospettiva.

Gli utenti che frequentano queste piattaforme presentano le medesime esigenze e le stesse difficoltà di chi vende. Dunque, fanno molta fatica a comprare. Di certo, non offrono un servizio di compro moto con pagamento immediato!

Anzi, sarebbe più corretto dire che trovare un compratore che si “accolli” una moto incidentata è come cercare un ago in un pagliaio.

D’altronde, stiamo parlando di piattaforme generaliste, anche quando “promettono” di essere specializzate in questa o quella classe di prodotto. Sono popolate da persone comuni. Insomma, fare affidamento alle piattaforme di compro-vendo, siano esse strutturate oppure organizzate in gruppi social, non è la soluzione migliore. Anzi, rischia solo di scoraggiare e cagionare una perdita di tempo.

Compro moto pagamento immediato, una possibilità niente affatto scontata

Dunque, che fare? Il consiglio è di fare riferimento a quelle società specializzate nell’acquisto di veicoli danneggiati, in questo caso moto. Sono società che operano in un mercato di nicchia, di cui si viene a conoscenza di rado, ovvero nel momento del bisogno e quando si verifica una eventualità negativa, come per l’appunto un incidente. Eppure sono numerose. D’altronde, consentono di ottenere un risultato win-win.

Ci guadagnano tutti: il proprietario si sbarazza della moto incidentata e guadagna pure denaro; le società hanno accesso a canali privilegiati dunque possono riparare il mezzo per rivenderlo nella forma ricondizionata, o nella peggiore delle ipotesi rivendere componenti/materiali.

Anche in questo caso, però, rivolgersi alla prima società che capita sarebbe un errore. Il consiglio è di fare riferimento a uno dei punti di riferimento per questo genere di transazioni, ovvero Ritiro Moto Incidentate, che tra le altre cose offre un servizio di acquisto moto con pagamento immediato. E’ infatti molto rapido a valutare i veicoli, pur procedendo da criteri oggettivi e trasparenti.

Inoltre, come suggerisce il nome, eroga anche un servizio di ritiro, quanto mai provvidenziale se si considera che, per definizione, le moto danneggiate rappresentano un “peso morto”, e devono essere trasportate come un oggetto qualunque (solo molto ingombrante e pesante).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.