Che strumenti utilizza il dentista? Certamente te lo sarai chiesto, magari mentre cercavi di distrarti e di scacciare la paura proprio durante una seduta dal professionista. Il dentista è un medico a tutti gli effetti e deve utilizzare unicamente strumenti professionali, ma quali sono quelli principali? Scoprilo qui e siamo certi che da oggi avrai un po’ meno timore di farti trattare da lui, scommettiamo?

Il riunito odontoiatrico

Il riunito odontoiatrico non è altro che il fulcro dell’attività dentistica. Si tratta di quell’area in cui il dentista opera e lavora e che comprende:

Vediamo ora nel dettaglio gli strumenti principali utilizzati dal dentista.

La faretra

La già citata faretra è composta sostanzialmente da tre strumenti:

Tra gli altri strumenti del dentista citiamo pure: le leve, le pinze per l’estrazione dei denti, le frese e le spatole per eliminare materiale dentale, rilevare le impronte e per operare le otturazione.

Lampade e altri dispositivi

Nell’attrezzatura standard, e necessaria, del dentista professionista ci sono anche strumenti di diagnostica. Tra questi citiamo:

Dispositivi di protezione individuale

Infine, tra gli strumenti del dentista non possono ma anche quelli relativi alla sicurezza e all’igiene. Si tratta di accessori ideali per preservare ancora di più la salute del paziente, del dentista e dell’assistente e che garantiscono lavorazioni sicure. Si tratta di guanti, mascherine, strumenti usa e getta, grembiuli, bicchieri, ecc. Oggi più che mai, dopo l’emergenza covid-19, è bene prestare attenzione alle norme igieniche e sanitarie che i professionisti ti possono garantire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *